Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

EMERGENZA COVID-19. DECISIONI ADOTTATE DALLE AUTORITA' KUWAITIANE.

Data:

03/08/2020


EMERGENZA COVID-19. DECISIONI ADOTTATE DALLE AUTORITA' KUWAITIANE.

In data 2 agosto 2020, con circolare n. 2020/88, la Direzione Generale per l’Aviazione Civile dello Stato del Kuwait ha disposto quanto segue.

A seguito e in aggiunta alla Circolare n. 87/2020, emessa in data 1 agosto 2020 (vedasi news dedicata), e sulla base delle decisioni assunte dalle Autorità sanitarie dello Stato del Kuwait, tutti i passeggeri di cittadinanza NON kuwaitiana provenienti dai sottoelencati Paesi (NEI QUALI FIGURA L'ITALIA) NON potranno fare ingresso nello Stato del Kuwait (a meno che non siano soddisfatte certe condizioni di seguito esplicate).

Tale disposizione si applica sia nel caso che tali passeggeri provengano DIRETTAMENTE dai sottoelencati Paesi sia nel caso in cui si sia effettuato un transito in Paesi NON menzionati nella predetta lista, A MENO CHE non siano soddisfatte TUTTE le seguenti condizioni:

  • I predetti passeggeri devono aver svolto una quarantena di almeno 14 giorni nei Paesi di transito NON menzionati nella predetta lista.
  • SUCCESSIVAMANTE ai 14 giorni di quarantena, i predetti passeggeri devono sottoporsi ad un test PCR e ottenere un certificato riconosciuto di negatività alla patologia COVID-19.
  • Non devono intercorrere più di 72 ore dalla data del test riportata nel certificato di negatività al COVID-19 e il momento di arrivo del passeggero nello Stato del Kuwait

 

Lista dei Paesi:

ITALIA, India, Iran, Cina, Brasile, Colombia, Armenia, Bangladesh, Filippine, Siria, Spagna, Singapore, Bosnia-Erzegovina, Sri Lanka, Nepal, Iraq, Messico, Indonesia, Cile, Pakistan, Egitto, Libano, Hong Kong, Macedonia del Nord, Moldavia, Panama, Perù, Serbia, Montenegro, Repubblica Dominicana e Kosovo.


738