Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Contributi Ad Enti Ed Associazioni Per Corsi Di Formazione Ed Aggiornamento Per Docenti Di Lingua Italiana Nelle Scuole Locali (Non Universitarie)

CONTRIBUTI AD ENTI ED ASSOCIAZIONI PER CORSI DI FORMAZIONE ED AGGIORNAMENTO PER DOCENTI DI LINGUA ITALIANA NELLE SCUOLE LOCALI (NON UNIVERSITARIE)

Si forniscono, di seguito, le indicazioni per la presentazione delle richieste di contributi finalizzati alla promozione della lingua e della cultura italiana nelle Istituzioni Scolastiche Straniere – NON UNIVERSITARIE – attraverso l’organizzazione di corsi di formazione e aggiornamento per docenti locali di lingua italiana.

– scadenza: 14 marzo 2020

 

1. CONTRIBUTI E CRITERI DI ASSEGNAZIONE.

Vengono concessi contributi ad enti ed associazioni che ne facciano richiesta, per corsi, anche a distanza, di formazione e aggiornamento destinati a docenti di lingua italiana nelle locali istituzioni scolastiche. La richiesta di contributi dovrà prevedere corsi di formazione destinati a docenti di lingua italiana in servizio nelle scuole locali. Le assegnazioni avverranno in base ai criteri stabiliti con decreto direttoriale n. 4106 del 2 agosto 2016 disponibile al seguente link: http://www.esteri.it/mae/resource/atti_concessione/cm_1064.pdf

I contributi sono finalizzati a coprire solo una parte delle spese relative al corso. L’ente richiedente dovrà quindi quantificare le spese che è in grado di sostenere autonomamente ed inviare una descrizione dettagliata del progetto e delle necessità di formazione che si intende soddisfare. Nel caso vengano attivati corsi di formazione del personale docente a distanza, è possibile estendere l’aggiornamento ad un maggior numero di utenti. I corsi dovranno essere preferibilmente composti da un minimo di 15 ad un massimo di 25 docenti partecipanti, anche provenienti da diverse istituzioni.

 

2. ISTRUZIONI PER LA RICHIESTA DI CONTRIBUTO.

Le richieste di concessione di contributo dovranno comprendere la documentazione seguente:

1- la lettera dell’istituzione scolastica richiedente: redatta su carta intestata dell’Ente richiedente il contributo e contenente la motivazione e le circostanze della richiesta;

2- il parere motivato del Capo Missione;

3- il modulo di richiesta: da compilarsi utilizzando il formulario D (Contributo per corsi di formazione/aggiornamento per docenti di italiano). Si segnala, tra l’altro, di verificare le voci attinenti a:

        a- periodo di svolgimento: le attività dovranno prendere avvio nell’anno 2020;

        b- “costi totali” dell’iniziativa devono corrispondere alla somma tra “costi a carico dell’istituzione richiedente” e “contributo richiesto”.

4- il modulo di relazione finale sull’ultimo contributo ricevuto: Gli Enti che hanno beneficiato di contributi nel quinquennio precedente dovranno allegare il relativo formulario di rendicontazione sull’utilizzo dell’ultimo contributo fruito: (formulario D/2 – Relazione finale sull’utilizzo dell’ultimo contributo fruito per corsi di formazione/aggiornamento per docenti di italiano).

[La presentazione dei suddetti formulari di rendicontazione, oltre ad essere condizione per la concessione e la liquidazione del contributo richiesto per l’anno scolastico in corso, costituisce comunque un adempimento obbligatorio cui tutti gli Enti che hanno ricevuto contributi devono provvedere, anche qualora non abbiano reiterato la richiesta per il presente esercizio finanziario.]

Gli Enti ed Associazioni richiedenti dovranno utilizzare esclusivamente i moduli allegati al presente messaggio; i formulari dovranno essere compilati digitalmente senza apportare alcuna modifica al testo predisposto da questo Ufficio. Ai moduli debitamente compilati andranno inoltre apposte firma del responsabile dell’Ente richiedente, data e timbro.

5- la dichiarazione di conformità agli originali conservati presso la Sede. Tale dichiarazione dovrà essere firmata digitalmente. In assenza della firma digitale la richiesta di contributo non sarà presa in considerazione.

Il mancato rispetto della modulistica e delle scadenze indicate nel presente messaggio comporterà l’inammissibilità della richiesta di contributo.

 

3. SCADENZA.

Le richieste, corredate dalla documentazione di cui al punto 2, andranno inviate tramite email all’ Ufficio Commerciale di questa Ambasciata entro il 14 marzo 2020.

Ufficio Commerciale

Tel: +965-25356010-1-2 (int. 126)

Fax: +965-25356015

E-mail: commerciale.alkuwait@esteri.it

 

4. ALLEGATI.

Formulario_D_Richiesta_Contributo

Formulario_D2_Relazione_Finale