Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

RIAPERTURA AEROPORTO INTERNAZIONALE DEL KUWAIT

  • Il Governo del Kuwait, in data 28 dicembre 2020, ha deciso di non estendere la sospensione di tutti i voli commerciali da e per l’aeroporto del Kuwait, che quindi ripristinerà le proprie operazioni il 2 gennaio 2021.
  • Si rammenta che resta tuttora in vigore nello Stato del Kuwait la sospensione dei voli diretti da e per i seguenti Paesi: Italia, Regno Unito, Afghanistan, Argentina, Armenia, Bangladesh, Brasile, Bosnia-Erzegovina, Cina e Hong Kong, Cile, Colombia, Repubblica Dominicana, Egitto, Francia, India, Indonesia, Iraq, Iran, Kosovo, Libano, Messico, Moldova, Montenegro, Nepal, Macedonia del Nord, Panama, Pakistan, Perù, Filippine, Serbia, Sri Lanka, Spagna, Siria e Yemen.
  • Al fine di poter essere ammessi nello Stato del Kuwait, i viaggiatori provenienti dai summenzionati Paesi devono effettuare un periodo di quarantena di 14 giorni in un Paese di transito, che non sia ricompreso nella predetta lista . Successivamente a tale periodo, sempre in detto Paese di transito, i viaggiatori dovranno effettuare anche un test PCR ed ottenere certificato riconosciuto di negatività alla patologia COVID-19, tradotto in lingua inglese (o araba), da consegnare all’ingresso in Kuwait. Non possono inoltre intercorrere più di 96 ore dalla data del test riportata nel certificato di negatività al COVID-19 e il momento di arrivo del passeggero nello Stato del Kuwait. Inoltre, si segnala che i passeggeri in arrivo all’Aeroporto Internazionale del Kuwait sono sottoposti nella misura di un campione casuale del 10% degli arrivi giornalieri ad un ulteriore test PCR, per l’esame della eventuale positività al COVID-19.
  • Una volta giunti in Kuwait, i viaggiatori sono sottoposti ad una quarantena domiciliare obbligatoria di 14 giorni, monitorata con strumenti di tracking della posizione dell’individuo in tempo reale, mediante l’utilizzo di una preposta applicazione (Shlonik) da scaricare sul proprio smartphone (Link App Store ; Link Google Play).
  • Si ricorda che chi non è in possesso di valido permesso di soggiorno, NON potrà comunque ottenere un visto turistico di entrata in Aeroporto direttamente in Kuwait, ma avrà dovuto riceverlo direttamente dalla Rappresentanza diplomatico-consolare kuwaitiana competente precedentemente alla sua partenza, o dovrà aver ricevuto lettera di autorizzazione alla partenza per il Kuwait ed entrata nel Paese da parte della stessa Rappresentanza Diplomatico-Consolare, indirizzata al vettore aereo prescelto.