Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

4 febbraio 2021. AGGIORNAMENTO EMERGENZA COVID-19.

Si informano i connazionali che in data 3 febbraio 2021 il Governo kuwaitiano ha adottato speciali misure di contenimento della pandemia da Covid-19, che si descrivono di seguito e che entreranno in vigore domenica 7 febbraio 2021 per un periodo di un mese, con possibilità di estensione.

GESTIONE DELLE ATTIVITA’ COMMERCIALI E SPORTIVE

1. Chiusura di tutte le attività commerciali dalle otto di sera alle cinque del mattino del giorno successivo, ad eccezione delle farmacie e dei negozi di generi alimentari, sanitari e di razione.

2. Chiusura delle sale di ricevimento dei ristoranti dalle otto di sera fino alle cinque del mattino del giorno successivo, con mantenimento di ordinativi e consegna a domicilio.

3. Sospensione totale delle seguenti attività: centri di benessere, negozi per la cura della persona (saloni, barbieri e spa).

4. Interruzione di tutte le attività relative a celebrazioni, che prevedono affitto di sale, tende, catering e altro.

5. Divieto di raduni, compresi quelli che celebrano le feste nazionali.

6. Interruzione di tutte le attività delle federazioni sportive, incluse partite amichevoli.

GESTIONE DEL TRAFFICO AEROPORTUALE.

• A partire da domenica 7 febbraio 2021 e per un periodo di due settimane, divieto di ingresso nello Stato del Kuwait ai cittadini non kuwaitiani, ad eccezione dei parenti di primo grado di un cittadino kuwaitiano o dei lavoratori domestici al servizio di un cittadino kuwaitiano, previa registrazione sulla piattaforma “Kuwait Traveller”.

QUARANTENA ISTITUZIONALE E DOMESTICA.

• A partire da domenica 21 febbraio 2021 e per un periodo di un mese (salvo proroghe), i passeggeri in arrivo nello Stato del Kuwait dovranno previamente registrarsi sulla piattaforma “Kuwait Traveller” e saranno sottoposti ad una quarantena istituzionale presso un albergo locale per un periodo di (7) giorni a proprie spese, alla quale seguirà un periodo di (7) giorni di quarantena domestica obbligatoria.